Intervista - Accademia della Birra

Categorie:
Intervista - Accademia della Birra

Accademia della Birra

Intervista di mipiaace! al gestore dell’Accademia della birra di Azzate a Varese

Come e quando nasce questo locale?

L'Accademia della Birra nasce sette anni fa in un locale storico, l’Università della birra di Azzate (VA), in seguito ad altre esperienze nella gestione di locali a Milano. Il suo nome è stato cambiato in “Accademia della birra” per differenziare questa nuova attività dalla vecchia gestione. La decisione di aprire nella provincia di Varese è stata presa per caso. Il vecchio locale, l’Università della birra appunto, era in disuso e io lo conoscevo bene poiché, proprio lì, avevo frequentato, come allievo, un corso per gestori di locali birrari, così ho pensato che fosse un peccato lasciarlo vuoto. La mia passione per la birra mi ha spinto a dargli una nuova vita.

Tre o più parole o espressioni che descrivono al meglio il tuo locale.

Mi vengono in mente “simpatia”, “passione per la birra”, “divertimento” che si adattano perfettamente a chi gestisce, ma anche a chi frequenta questo locale.

Quali sono le caratteristiche che bisogna avere per lavorare nel tuo locale?

Essere allegri, simpatici e con la voglia di lavorare, sono anche caratteristiche che rimandano anche alla descrizione del locale.

Qual è il piatto più richiesto dai tuoi clienti?

Il piatto più richiesto per l’asporto è l’hamburger, ne abbiamo 4 tipi, il doppio hamburger, l’hamburger col doppio cheese, oppure quello col bacon o con l’uovo. Anche la picanha, una carne brasiliana, servita con le patatine, è molto richiesta, è il nostro piatto forte insieme all’hamburger e allo stinco alla birra con le patate al forno. Serviamo 8 birre alla spina di varie categorie e 200 birre in bottiglia, tutte diverse, provenienti dal Belgio, dalla Germania, dall’Inghilterra, alcune anche dall’Italia. Principalmente nel locale si trovano birre in bottiglia belghe che sono le più buone. La birra più richiesta è una blanche hoegaarden, una birra belga non filtrata di 4.8°, leggera, agrumata e molto dissetante, i clienti, soprattutto l’estate, ne bevono a fiumi. Abbiamo anche la Spaten, una lager di Monaco, anche questa birra è molto richiesta.

Dove selezionate i vostri prodotti?

Gli hamburger sono fatti direttamente da noi, compriamo la carne, la tritiamo e li prepariamo per i clienti, il pane viene dal nostro panettiere di fiducia, non è un pane commerciale, ma artigianale, il codone di manzo per la picanha viene acquistato da una ditta specializzata in carni. Salumi e formaggi sono sempre accuratamente selezionati. La selezione delle bottiglie di birra nasce dalla passione per questa bevanda. Come gestore del locale assaggio personalmente la birra per decidere se introdurla tra le proposte del locale. Se supera la prova dell’assaggio viene inserita nel catalogo. Ho un’esperienza più che ventennale nella degustazione delle birre.

Per quale motivo i clienti dovrebbero ordinare dal tuo locale su Mipiaace?

Abbiamo dei piatti buonissimi. I clienti ci dicono che i nostri hamburger sono i più buoni di Varese e provincia, anche lo stinco e la picanha sono molto apprezzati, un buon servizio di delivery mi sembrava un’opportunità in più da offrire ai nostri clienti.

Queste le sue considerazioni quando la passione diventa mestiere i risultati sono sempre eccellenti! 

Non rinunciare alla qualità, mipiaace! si occupa di portarla direttamente a casa tua, clicca qui e mettiti comodo!