Intervista - Alla Pinsa non si comanda

Categorie:
Intervista - Alla Pinsa non si comanda

ALLA PINSA NON SI COMANDA GALLARATE 

Alla Pinsa non si Comanda è un locale di Gallarate, uno dei primi ad aver portato la pinsa nella nostra zona, con tanta passione la proprietaria del locale ci ha voluto raccontare come, quando e perché ha deciso di aprire la sua attività.

 

Intervista alla proprietaria di “Alla Pinsa non si Comanda”:

 

“Come e quando nasce il vostro locale?”

  •           “Il locale è nato nel 2015; io e mio marito abbiamo scoperto questo prodotto per caso, eravamo in vacanza e abbiamo assaggiato la pinsa in un locale nel centro Italia in Toscana, ci è piaciuto perché aveva delle caratteristiche particolari e abbiamo trovato che fosse completamente diverso da tutto quello che avevamo mangiato fino ad allora, non è una pizza, è proprio un prodotto a se, con caratteristiche completamente diverse; è leggera e ha degli ingredienti molto particolari, alla fine ci è piaciuta e abbiamo deciso di riproporlo qua a Gallarate, perché di fatto non c’era nessun locale che la offriva.

 

“Tre parole che descrivono al meglio la vostra cucina”

  •           “Sicuramente la leggerezza perché è la caratteristica principale dovuta proprio al fatto che la pinsa è un prodotto particolare, facile da digerire, la croccantezza, perché un’altra sua caratteristica è quella di formare una parte quasi “vetrificata”, mentre la mangi senti che è veramente croccante, inoltre aggiungerei la parola “alveolatura”, che sono quelle bolle d’aria che si formano all’interno, se non ci sono, non è una buona pinsa.”

 

“Qual è la pinsa che consigliate maggiormente ai vostri clienti?”

  •           “Quella che proponiamo sicuramente di più è la nostra pinsa "Estiva", con la bufala e le acciughe, oppure ha molto successo una pinsa che facciamo con i friarielli, chiamata "La Molise", con anche pomodorini e mozzarella.”

 

“Dove selezionate i vostri prodotti?”

  •           “Noi utilizziamo prodotti difficili da reperire, cerchiamo di evitare tutto ciò che è esposto al supermarket, utilizziamo prodotti locali quando la disponibilità lo permette, poi ovviamente sembra scontato continuare a ripeterlo ma la qualità è l’unica cosa che paga.”

 

“Com’è esattamente l’impasto della pinsa?”

  •           “Sono tre tipi di farina diversi, che hanno una lievitazione molto lunga, ma la caratteristica principale dell’impasto è l’idratazione, perché assorbe tantissima acqua e ovviamente deve lievitare per più tempo in condizioni di atmosfera un po’ particolare, bisogna essere molto bravi perché rischi che se vai lì troppo presto non sono lievitati e se vai lì troppo tardi li trovi tutti scoppiati e butti via tutto, è un prodotto molto difficile da gestire, molto capriccioso, molto sensibile agli sbalzi di temperatura.”

 

“Qual è il motivo per il quale i clienti dovrebbero ordinare da voi su MiPiaace?”

  •           “Vorrei spendere due parole sul fatto per cui abbiamo scelto MiPiaace, perché ormai adesso ci sono tanti servizi di delivery, che noi non abbiamo neanche preso in considerazione perché non sono paragonabili, nel senso che MiPiaace è un partner serio, affidabile, sicuro e puntuale, voglio che il mio prodotto essendo fatto e curato in un certo modo arrivi al cliente come penso io, ho bisogno di fidarmi anche di chi me lo consegna, proprio come dei ragazzi del mio staff.”

 

Queste le parole di Donatella, proprietaria, assieme al marito, de “Alla Pinsa non si Comanda” di Gallarate             

 

➡️ Ordina da “Alla pinsa non si comanda” di Gallarate con il servizio MiPiaace!